Pharmacology & Pharmacy

Cristiano Chiamulera
Professore associato
Laura Cuzzolin
Ricercatore
Ilaria Decimo
Ricercatore a tempo determinato
Guido Francesco Fumagalli
Professore ordinario
Roberto Leone
Professore associato
Riccardo Lora
Tecnico-Amministrativo
Ugo Moretti
Professore associato
Giovanna Paolone
Ricercatore a tempo determinato
Competenze
Argomento Persone Descrizione
Farmacoepidemiologia Laura Cuzzolin
Roberto Leone
Ugo Moretti
La farmacoepidemiologia è il ramo dell’epidemiologia che si occupa dell’utilizzo e dell’effetto di farmaci in popolazioni specifiche. Studia le relazioni tra pazienti, malattie e farmaci. Attraverso studi di farmacoepidemiologia si possono valutare l’utilizzo e gli effetti di farmaci nelle popolazioni, e identificare l'associazione di farmaci con rischi, benefici ed effetti attesi e inattesi.
Farmacoepidemiologia pediatrica Laura Cuzzolin
Valutazione dell'utilizzo dei farmaci nella popolazione pediatrica
Farmacovigilanza Roberto Leone
Riccardo Lora
Ugo Moretti
La farmacovigilanza è l’insieme delle attività finalizzate all'identificazione, valutazione, comprensione e prevenzione degli effetti avversi o di qualsiasi altro problema correlato all'uso dei medicinali, al fine di assicurare un rapporto beneficio/rischio favorevole per la popolazione.
Neurofarmacologia Ilaria Decimo
Guido Francesco Fumagalli
Studio della modulazione farmacologica delle cellule staminali neurali per la medicina rigenerativa delle malattie del sistema nervoso centrale.
Neurofarmacologia rigenerativa Ilaria Decimo
Guido Francesco Fumagalli
Analisi funzionale, farmacologica e molecolare delle proprietà di cellule staminali neurali presenti nelle meningi e coinvolte in processi di neurogenesi postnatale o indotti da condizioni patologiche. L'attività è focalizzata allo studio dei processi degenerativi e riparativi associati a lesioni traumatiche o degenerative del midollo spinale con particolare attenzione all'identificazione di farmaci/sostanze in grado di potenziare e modulare la risposta riparativa endogena. Inoltre vengono messi a punto approcci innovativi di medicina rigenerativa finalizzati alla cura della lesione del midollo spinale mediante trapianti di cellule staminali ottenute da meningi
Neuropsicofarmacologia Cristiano Chiamulera
Giovanna Paolone
L’obiettivo delle ricerche è una maggiore conoscenza dei fenomeni e processi di adattamento ai farmaci, alle droghe lecite ed illecite, al doping, ai cibi palatabili, ovvero a tutte quelle sostanze che innescano e mantengono disordini neuropsichiatrici e comportamenti a rischio. Dal punto di vista meccanicistico, è lo studio dell’attivazione e della plasticità del cervello quando esposto all’interazione tra sostanze e ambiente. L’implicazione di questi studi è la possibilità di innovazione, implementazione e traslazione della neuropsicofarmacologia alla clinica ed alla prevenzione.
Tabagismo Cristiano Chiamulera
Giovanna Paolone
Attività di ricerca di base ed applicativa su meccanismi, processi e fenomeni associati al fumo e problemi-correlati
Tossicodipendenza Cristiano Chiamulera
Giovanna Paolone
Studio dei meccanismi neuroadattativi e processi psicocomportamentali alla base della tossicodipendenza
Vaccinovigilanza Roberto Leone
Riccardo Lora
Ugo Moretti
Studio degli eventi avversi dopo immunizzazione (AEFI). La vaccinovigilanza si occupa del profilo di rischio dei vaccini

Attività

Strutture