Ruolo e peso del virus SV40 nella genesi del cancro colorettale. (2007)

Data inizio
1 gennaio 2007
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Diagnostica e Sanità Pubblica
Responsabili (o referenti locali)
Poli Albino
URL
2007XX4WCB_002

I poliomavirus JCV, BKV, SV40 e Merkel Cell Poliomavirus (MCPy) sono virus oncogeni con un’elevata omologia strutturale e di sequenza. Mentre i poliomavirus BKV/JCV e Merkel sono definiti virus
umani e ubiquitari, SV40 è un virus delle scimmie introdotto nel contesto umano attraverso la somministrazione accidentale del vaccino antipoliomielitico contaminato. Le modalità di trasmissione inter-umana non sono ancora ben definite sebbene la presenza virale nelle tonsille e nel tratto gastro-intestinale depongono sia per una trasmissione per via respiratoria che oro-fecale. Dal punto di vista della patomorfosi, sono stati
associati a specifici istiotipi tumorali quali osteosarcomi, mesoteliomi,linfomi, tumori cerebrali e della pelle. Attualmente, sono disponibili dati contrastanti circa il ruolo causale di questi virus nel cancro del colon-retto
(CRC). Obiettivo del presente studio è individuare il ruolo dell’infezione da poliomavirus nella genesi del cancro del colon retto attraverso uno studio caso-controllo molecolare.

Enti finanziatori:

Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento
Programma: COFIN - Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale
MIUR - PRIN
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Albino Poli
Professore ordinario

Attività

Strutture