Inquinamento indoor e salute respiratoria

Data inizio
1 aprile 2001
Durata (mesi) 
48
Dipartimenti
Diagnostica e Sanità Pubblica
Responsabili (o referenti locali)
De Marco Roberto
Parole chiave
inquinamento indoor, acaro della polvere, NO2, allergie, asma

RAZIONALE: Due inquinanti presenti all'interno delle abitazioni sono l'acaro della polvere, la cui concentrazione è particolarmente elevata nei materassi, e l'NO2, che o proviene dall'esterno o viene prodotto dai fornelli a gas nelle cucine.
SCOPI: Valutare se nei giovani adulti europei i disturbi respiratori e le allergie siano correlati con la concentrazione dell'acaro della polvere e di NO2 all'interno delle abitazioni.
DISEGNO DELLO STUDIO: In circa 25 centri europei sono state effettuate delle visite domiciliari nelle abitazioni di giovani adulti che avevano effettuato delle prove spirometriche ed allergologiche. Nel corso delle visite sono stati raccolti campioni di polvere dai materassi per la determinazione della concentrazione dell'acaro della polvere e sono stati predisposti dei campionatori per rilevare la concentrazione di NO2 all'interno e all'esterno della cucina. Le misurazioni sui campioni vengono effettuate in un unico laboratorio centralizzato.
ANALISI DEI RISULTATI: Verrà studiato l'influenza degli inquinanti indoor sulla funzionalità respiratoria e sulle allergie.

Enti finanziatori:

Commissione Europea
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Cristian Pattaro
Albino Poli
Professore ordinario
Giuseppe Verlato
Professore ordinario

Attività

Strutture