Effetti dell'esposizione a inquinanti emessi dall'industria della produzione del truciolare di legno sulla salute respiratoria dei bambini: VIADANA I.

Data inizio
12 marzo 2007
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Diagnostica e Sanità Pubblica
Responsabili (o referenti locali)
De Marco Roberto
URL
http://biometria.univr.it/viadanastudy/index.html

Un’indagine promossa dalla Provincia di Mantova, ASL ed ARPA sulla base delle analisi dei rischi presenti sul territorio del distretto di Viadana (MN) ha concluso che il comparto del legno risulta essere il settore industriale a maggior impatto ambientale in quanto responsabile dell’emissione di quantità significative di Ossidi di Azoto, polveri totali sospese e formaldeide. Le evidenze degli effetti della formaldeide sulla salute provengono, oltre che da studi sperimentali su animali, soprattutto da indagini epidemiologiche su lavoratori esposti professionalmente, più rari sono gli studi sulla popolazione generale e sugli effetti dell’inquinamento outdoor da formaldeide, sia per la difficoltà di misurazione dell’esposizione, sia perché la concentrazione di formaldeide nell’ambiente esterno è decisamente più bassa che negli ambienti chiusi. L’obiettivo di quest’indagine è quindi stato valutare se l’esposizione outdoor a formaldeide (e polveri di legno) di origine industriale, derivante dal vivere in prossimità di sorgenti emissive, nella provincia di Mantova, sia associata a un eccesso di patologie sia croniche, sia acute. In particolare l'indagine ha valutato se i bambini che vivono in prossimità delle aziende del pannello truciolare abbiano avuto eccessi di sintomi respiratori e irritativi e di ricoveri per cause respiratorie rispetto ai bambini che vivono lontani dalle fabbriche.

Enti finanziatori:

Consultori Familiari ASL Provincia di Mantova
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento
Programma: ENTI.RIC - Finanziamento da enti vari per la ricerca

Attività

Strutture