Meccanismi di resistenza agli antitumorali

Data inizio
1 gennaio 2006
Durata (mesi) 
24
Responsabili (o referenti locali)
Leone Roberto

La resistenza agli antitumorali è una delle problematiche più rilevanti che limitano l'efficacia di diverse terapie antitumorali. La ricerca in quest'ambito è di notevole rilevanza e le più recenti tecniche di biologia molecolare possono rappresentare di notevole aiuto per l'identificazione dei meccanismi di resistenza. Altro importante aspetto di ricerche di questo tipo è quello di riuscire ad identificare dei markers da potere correlare al esito clinico delle terapie antitumorali in modo da identificare precocemente soggetti responsivi o meno. Le ricerche verranno condotte in particolare sui farmaci a base di metalli pesanti, quali ad esempio platino e rutenio. Le ricerche si effettueranno in collaborazione con l'Istituto Tumori di Milano e con la Medicina del lavoro di Brescia.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Guido Francesco Fumagalli
Professore ordinario
Roberto Leone
Professore associato

Collaboratori esterni

Paola Perego
Istituto Tumori Milano
Piero Apostoli
Università di Brescia
Pubblicazioni
Titolo Autori Anno
Cellular sensitivity to beta-diketonato complexes of ruthenium(III), chromium(III) and rhodium(III) ARANDJELOVIC S; TESIC Z; PEREGO P; GATTI L; CARENINI N; ZUNINO F; R. LEONE; APOSTOLI P; RADULOVIC S 2006
Different accumulation of cisplatin, oxaliplatin and JM216 in sensitive and cisplatin-resistant human cervical tumour cells MARTELLI L; DI MARIO F; RAGAZZI E; APOSTOLI P; LEONE R; PEREGO P; G. FUMAGALLI 2006
Modulation of cell growth and cisplatin sensitivity by membrane gamma-glutamyltransferase in melanoma cells FRANZINI M; CORTI A; LORENZINI E; PAOLICCHI A; POMPELLA A; DE CESARE M; PEREGO P; GATTI L; R. LEONE; APOSTOLI P; ZUNINO F 2006

Attività

Strutture