Metodologia della ricerca applicata - Metodologia della ricerca infermieristica e ostetrica (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01895
Docente
Paola Di Giulio
crediti
2
Settore disciplinare
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1°anno 1°semestre dal 10-ott-2005 al 30-gen-2006.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

1°anno 1°semestre

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

• interpretare correttamente il significato delle misure epidemiologiche e statistiche
• riconoscere le caratteristiche dei diversi disegni di ricerca quantitativa
• valutare criticamente un articolo di ricerca (sperimentale, epidemiologica) ,
• esercitarsi ad interpretare i risultati per applicare le prove di efficacia alla propria pratica
• conoscere gli elementi di base per scrivere un protocollo di ricerca

Programma

1. Introduzione alla Ricerca, problemi e ipotesi di ricerca (cap.3- 9)
2. Disegni di ricerca sperimentali e quasi sperimentali (analisi critica di uno studio clinico randomizzato controllato in doppio cieco sull’efficacia dei trattamenti delle lesioni da decubito) . Approfondimento delle caratteristiche di uno studio sperimentale, dei concetti di confondimento, randomizzazione, campionamento, controllo, cecità, follow up, aspetti etici, errore tipo I e tipo II, probabilità e significatività statistica e clinica.
Differenza con gli studi quasi sperimentali . ( cap. 10 – 12 – )
3. Studi Osservazionali
studi descrittivi ecologici e trasversali o di prevalenza.
studi analitici : longitudinali o studi di coorte, studi caso controllo
disegni di studi osservazionali : (coorte, caso controllo, trasversali)
Analisi di uno studio pre-post “Impatto di una strategia di prevenzione per gli accessi vascolari sulle infezioni acquisite in una unità di terapia intensiva “ con particolare approfondimento dei concetti di densità di incidenza, potenza del campione, significatività statistica e clinica, intenzione di trattamento, rischio relativo e rischio attribuibile, generalizzabilità dei risultati e trasferibilità alla pratica infermieristica
(sperimentale, pre-post, trasversale, caso controllo e metanalisi)
(cap.11 –-18)
4. Studi Descrittivi
Analisi critica dello studio EOLO (End of Life in Ospedale ) con particolare approfondimento di: modalità stesura di un protocollo, concetto di multicentricità, campionamento stratificato, rappresentatività del campione.

5. Elementi di un protocollo di ricerca

6. Meta-analisi . obiettivi e caratteristiche , con particolare approfondimento dei criteri di selezione degli studi, dei bias di pubblicazione, della domanda (PIO).
Esercizio di lettura di una meta- analisi “Le misure di controllo degli acari domestici nel trattamento dell’asma”, interpretazione di una presentazione grafica dei risultati.

Modalità d'esame

Prova scritta.

Materiale didattico

Documenti

Offerta Formativa