Meccanismi di resistenza agli antitumorali

Data inizio
1 gennaio 2006
Durata (mesi) 
24
Responsabili (o referenti locali)
Leone Roberto

La resistenza agli antitumorali è una delle problematiche più rilevanti che limitano l'efficacia di diverse terapie antitumorali. La ricerca in quest'ambito è di notevole rilevanza e le più recenti tecniche di biologia molecolare possono rappresentare di notevole aiuto per l'identificazione dei meccanismi di resistenza. Altro importante aspetto di ricerche di questo tipo è quello di riuscire ad identificare dei markers da potere correlare al esito clinico delle terapie antitumorali in modo da identificare precocemente soggetti responsivi o meno. Le ricerche verranno condotte in particolare sui farmaci a base di metalli pesanti, quali ad esempio platino e rutenio. Le ricerche si effettueranno in collaborazione con l'Istituto Tumori di Milano e con la Medicina del lavoro di Brescia.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Guido Francesco Fumagalli
Professore a contratto
Roberto Leone
Incaricato alla ricerca

Collaboratori esterni

Paola Perego
Istituto Tumori Milano
Piero Apostoli
Università di Brescia
Pubblicazioni
Titolo Autori Anno
Cellular sensitivity to beta-diketonato complexes of ruthenium(III), chromium(III) and rhodium(III) Arandjelovic, S; Tesic, Z; Perego, P; Gatti, L; Carenini, N; Zunino, F; Leone, Roberto; Apostoli, P; Radulovic, S. 2006
Different accumulation of cisplatin, oxaliplatin and JM216 in sensitive and cisplatin-resistant human cervical tumour cells Martelli, L; DI MARIO, F; Ragazzi, E; Apostoli, P; Leone, Roberto; Perego, P; Fumagalli, Guido Francesco 2006
Modulation of cell growth and cisplatin sensitivity by membrane gamma-glutamyltransferase in melanoma cells Franzini, M; Corti, A; Lorenzini, E; Paolicchi, A; Pompella, A; DE CESARE, M; Perego, P; Gatti, L; Leone, Roberto; Apostoli, P; Zunino, F. 2006

Attività

Strutture