STUDIO MEDIANTE ECOGRAFIA DELL'ELASTICITÁ DEGLI ORGANI PARENCHIMATOSI DELL'ADDOME SUPERIORE IN CONDIZIONI NORMALI E PATOLOGICHE CON TECNICHE ELASTOGRAFICHE AVANZATE

Starting date
May 27, 2010
Duration (months)
36
Managers or local contacts
Pozzi Mucelli Roberto
Keyword
ECOGRAFIA, ELASTOGRAFIA, ADDOME

Il presente studio si propone due obiettivi: 1) valutazione ecografica non invasiva dell'elasticità degli organi dell'addome superiore di soggetti definiti sani, al fine di definirne i valori normali di riferimento; 2) valutazione delle applicazioni cliniche delle nuove tecniche ecografiche di elastografia nello studio delle principali patologie focali e diffuse degli organi dell'addome superiore, al fine di identificare valori di riferimento utili nella caratterizzazione e nella diagnosi differenziale.
Lo studio coinvolge tre centri di riferimento dedicati rispettivamente allo studio delle patologie pancreatiche, epatiche e spleniche, renali. I dati raccolti da ciascun centro verranno analizzati dal centro di riferimento che coordina il Progetto (unità 1). In ciascun centro trenta volontari sani verranno sottoposti ad esame ecografico con valutazione quantitativa dell'elasticità degli organi dell'addome superiore. Per il raggiungimento del secondo obiettivo, verranno arruolati cinquanta pazienti per centro con patologie diffuse a carico degli organi dell'addome superiore, in ciascuno dei quali due operatori differenti effettueranno le misurazioni della velocità di propagazione dell'onda, espressione dell'elasticità dei tessuti, secondo un protocollo basato sulle osservazioni derivate dal primo obiettivo. Infine, per la valutazione delle patologie focali, saranno studiate un numero sufficientemente rappresentativo di lesioni con caratteristiche istologiche differenti in modo da avere una rappresentazione più completa possibile delle diverse lesioni patologiche. La diagnosi definitiva delle lesioni focali verrà definita mediante esame cito-istologico o dalla concordanza di almeno due altre tecniche di immagine (ecografia con mezzo di contrasto, Tomografia Computerizzata, Risonanza Magnetica, Medicina Nucleare), nel caso di lesioni benigne.
Per entrambi gli obiettivi, i dati raccolti da ciascun centro verranno analizzati dal centro di riferimento che coordina il Progetto (Unità 1), che effettuerà una valutazione intra ed inter-operatore attraverso l'applicazione del test t di Student, del test di Spearman e di un'analisi comparativa..
Risultati attesi:
- descrivere le diverse tecnologie attualmente disponibili per la valutazione quantitativa non invasiva dell'elasticità degli organi dell'addome superiore;
- descrivere le differenti tecniche di misurazione corretta e definire protocolli di riferimento al fine di ridurre la variabilità intra ed inter-operatore;
- definire i valori normali di elasticità degli organi dell'addome superiore nei soggetti sani;
- definire i valori medi di elasticità caratteristici delle varie patologie diffuse e focali.
differenziale di patologie focali e diffuse degli organi dell'addome superiore.

Sponsors:

PRIN VALUTATO POSITIVAMENTE
Funds: assigned and managed by an external body

Project participants

Research areas involved in the project
Radiology, Nuclear Medicine & Medical Imaging

Activities

Research facilities